Come rimorchiare una milf, i trucchi per avere successo

come rimorchiare una mamma

Come rimorchiare una mamma…

Come rimorchiare una mamma matura? Quali sono i segreti nascosti dietro questa ampia platea di donne pronte a lanciarsi nell’avventura? Cerchiamo di mettere nero su bianco qualche trucco e consiglio.

Prima di sfogliare la rosa dei consigli, però, cerchiamo di capire bene cosa si intende per Milf, perché il termine viene spesso confuso con altri (ad esempio cougar) che indicano fenomeni simili ma non del tutto identici.

La Milf è una donna che si trova nella fascia di età inclusa tra i 30 e i 45 anni, con una tolleranza massima di 50 anni. Si tratta di una donna spesso sposata (o almeno che lo è stata) e che preferibilmente ha conosciuto le gioie della maternità.

Una mamma nel vero senso della parola, dunque, che però non deve essere per forza la madre di un amico o conoscente, come avviene nel già citato American Pie. L’importante è che sia matura ma non troppo e mantenga un fisico tonico e attraente, in grado di attirare gli sguardo e sedurre come e più di ‘colleghe’ più giovani.

La cougar, invece, è la donna matura in senso stretto, anche oltre i 50 anni, che abbia la passione per gli uomini più giovani di lei. Diversificare tra le due categorie può sembrare un gioco intellettuale, ma in realtà è necessario perché il gioco del rimorchio presenta caratteristiche diverse. La cougar è più semplice da conquistare perché è lei stessa alla ricerca di una storia (possibilmente di sesso), mentre la Milf è spesso inconsapevole della sottile linea rossa che la unisce ai suoi pretendenti.

QUALI SONO I LUOGHI PERFETTI PER INCONTRARLE E AVVICINARLE?

Semplice, tutti quelli che di solito attraggono le donne come mosche, quindi non solo bar e discoteche ma anche al supermercato, nei negozi di abbigliamento (intimo in primis), in palestra o ai corsi di ballo. A seconda dell’ambiente in cui avviene il contatto, i passaggi della seduzione sono diversi, ma hanno sempre una cosa in comune: conquistare una donna matura è un processo lento che richiede tempo e impegno, a maggior ragione se la donna è già impegnata.

Una strada irta di pericoli e ostacoli, spesso a senso unico, ma che comunque vale la pena percorrere con dedizione se siete appassionati di questa tipologia di donne. Bisogna evitare assolutamente tutti gli atteggiamenti che di solito funzionano per rimorchiare una ragazza giovane, perché la donna matura ha ormai superato la fase dell’ingenuo stupore e bada molto più alla sostanza che all’apparenza. Di solito un uomo ottiene più favore di un ragazzo, e non ci riferiamo tanto al dato anagrafico (come detto le cougar sono appassionate di toy boy) quando all’atteggiamento complessivo.

Concretezza e sincerità sono armi importanti, da unire alla capacità di stuzzicare la fantasia di una donna che ha già un lungo vissuto alle spalle e che quindi ne ha già viste tante. Riconoscere la maturità di spirito e di corpo è la prima regola, da unire però a un’altra spesso trascurata: la Milf potrà anche essere una madre, ma non è ‘vostra’ madre.

Davanti a una Milf bisogna dimostrarsi forti, guidare il gioco e non farsi intimorire: più facile a dirsi che a farsi, questo lo ammettiamo, ma d’altra parte chi si imbarca nel viaggio della conquista di una Milf deve sapere che non è come rimorchiare una coetanea in discoteca.

Arrivare già in prima base è difficile, chiudere il giro del diamante e arrivare in casa base richiede costanza e dedizione. Il gioco, però, vale sempre la candela. O no?